This page has moved to a new address.

Ruspe in Azione: Dopo 20 anni il Comune Abbatte i Container di Bacoli e Torregaveta

Freebacoli: Ruspe in Azione: Dopo 20 anni il Comune Abbatte i Container di Bacoli e Torregaveta

venerdì 23 novembre 2012

Ruspe in Azione: Dopo 20 anni il Comune Abbatte i Container di Bacoli e Torregaveta

A Bacoli tornano le ruspe ma non si tratta di case abusive: è di pochi minuti fa la notizia ( confermata da apposito sopralluogo in zona ) secondo la quale proprio questa mattina alcune ruspe siano giunte nel nostro comune su richiesta dell' Amministrazione, per smantellare le fatiscenti strutture di Torregaveta e via Lungolago che ospitavano le famiglie dei sopravvissuti all' incendio della roulotte in via Torre di Cappella ( anni "90 ). 

Ricorderete infatti che in seguito a quel tragico episodio, nel quale persero la vita anche 3 minori, le famiglie furono trasferite in alcuni container posizionati sia in prossimità di via Spiagge Romane ( Pineta di Cuma ) che in una traversa di via Lungolago, per una soluzione considerata inizialmente "temporanea", durata invece quasi vent'anni durante i quali i cittadini hanno vissuto in condizioni disagiate a dir poco degradanti.


Un nuovo inizio

Da oggi invece, le famiglie in questione saranno trasferite negli appartamenti per loro realizzati nei pressi dei 101 Alloggi di via Mercato di Sabato, riconvertendo alcune aule non utilizzate appartenenti al complesso scolastico "A.Gramsci".

Locali residenziali che ricorderete furono ampiamente pubblicizzati nel mese di Aprile 2012 da "pompose" campagne propagandistiche a favore dell "nobile" gesto compiuto dall' Amministrazione Schiano quando in realtà i diretti interessati hanno dovuto attendere ben 8 mesi, prima di potervi entrare ( per tutto questo tempo gli appartamenti sono rimasti inutilizzati a causa di alcune utenze domestiche non ancora installate ).


Container smantellati

E per sventare il pericolo che qualcuno potesse occupare illecitamente i container sgomberati, il Comune è intervenuto velocemente richiedendone l' abbattimento da parte di una ditta specializzata che in queste ore sta terminando le operazioni di smantellamento delle fatiscenti strutture simboli, tra l'altro, di condizioni di estremo degrado socio-strutturale per l'ambiente circostante. 

Le cinque famiglie ( quattro accampate nell' area di Torregaveta ed una a Bacoli ) stanno ora attendendo all' esterno delle strutture, assistendo alle operazioni di trasloco degli oggetti personali presenti all' interno dei container, nell' attesa di poter essere definitivamente accompagnate nelle nuove abitazioni di Cappella e cominciare così una vita più dignitosa. Piccolo passo in avanti da parte dell' esecutivo bacolese che se non altro contrasta lo squallido fenomeno degli accampamenti provvisori sul nostro territorio

Immagine di REPERTORIO

- SEGUIRANNO FOTO -


M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

4 Commenti:

Alle 23 novembre 2012 12:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

così potranno vedere anche il tanto citato bellissimo nuovo complesso immobiliare o villaggio turistico lì nei pressi

 
Alle 23 novembre 2012 19:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

LO CRITICATE SEMPRE,NEL 2009 GLI AVETE FATTO PRENDERE PIU DI 8OOO VOTI,E LO CRITICATE,VE LO SIETE PORTATO TRIONFANTE PER TUTTA BACOLI,LA CASA COMUNALE ERA A VOSTRA DISPOSIZZIONE,MI MANDA ERMANNO VIRICORDATE,PERO ORA LO CRITICATE,INQUESTI DUE ANNI ED OLTRE,NON GLI AVETE DATO PACE,PERO LO CRITICATE, SIGNORI MIEI MA IL VOTO NEL 2009 COME ERA DATO (COME MEDICO,O COME POLITICO) PERCHE SE E DA MEDICO,ABBIATE IL BUON SENSO DI STARVENE ZITTIIIIIIII,SE INVECE E DA POLITICO,ALLORA VIE CONSENTITA QUALSIASI CRITICA VOI VOLETE FARE. LA VERGOGNA A UN SUO LIMITE GLI 8000 L ANNO SUPERATA.

 
Alle 23 novembre 2012 21:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusa anonimo, ma che significa?

 
Alle 24 novembre 2012 07:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

è rivolto ai suoi amici voltagabbana !!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page