This page has moved to a new address.

Monezza nelle Villette, I Ragazzi di Cappella Mostrano il "Comune Virtuoso" - FOTO

Freebacoli: Monezza nelle Villette, I Ragazzi di Cappella Mostrano il "Comune Virtuoso" - FOTO

lunedì 19 novembre 2012

Monezza nelle Villette, I Ragazzi di Cappella Mostrano il "Comune Virtuoso" - FOTO

I ragazzi denunciano il degrado ma l'amministrazione fa orecchie da mercante: solo promesse al vento sulle villette di Cappella.

"Cari lettori, in questo articolo riparleremo delle villette comunali di Cappella. Non abbiamo tanto da dire oltre ad esprimere ancora il nostro dissenso, la situazione non è cambiata affatto dall' ultimo articolo. Abbiamo immortalato per l’ennesima volta la vergognosa situazione", attaccano i giovani cittadini riunitesi nel blog "FreeCappella" e che già settimane fa segnalarono l'incuria presente all'interno dei parchi pubblici locali.

"Ovviamente senza degli appositi cestini per la spazzatura, la situazione non potrà che peggiorare. Al di là di questa problematica ce ne sono altre come la totale assenza di fontanelle (CLICCA QUI) che prima invece c’erano. Poi l’illuminazione non è mai stata delle migliori ma almeno prima, anche se poco, illuminavano. Poco dopo il nostro primo articolo riguardante le villette in questione, tagliarono l’erbaccia e accumularono la spazzatura, ma come mostrano le nuove foto non sono stati mai rimossi".
"Noi, Presi in Giro dalle Istituzioni"

Proprio sulle fontanine si è focalizzato uno degli ultimi articoli del blog cittadino.

"Si parla ancora delle nostre villette comunali dove nonostante le erbacce siano state strappate e i rifiuti accantonati non è possibile ancora definirle tali. Delle vere e proprie villette dovrebbero infatti offrire veri e propri servizi per dare modo ai cittadini di non essere ritenuti ‘sporchi’. Come al solito il nostro paese fa le cose a metà, come infatti nelle aree pubbliche non esiste una fontana che sia funzionante, partendo da Cappella dalle due villette di cui abbiamo parlato in precedenza fino ad arrivare alla villa comunale di Bacoli. Ebbene noi, piccolo gruppetto di giovani proviamo a fare la differenza in mezzo a tanta strafottenza sollecitando il nostro comune a darci ciò che ci spetta di diritto".

All'attacco frontale segue poi la decisione di continuare a restare in campo in difesa della martoriata frazione di periferia divisa tra due Comuni.

"Noi nonostante tutto non ci fermeremo! Speriamo in qualche cambiamento positivo, noi ci aggiorneremo e terremo d’occhio la situazione delle villette in questione".

Schiano: "Bacoli Comune Virtuoso"
Una realtà lampante che stona, e non poco, con l'ultimo comunicato stampa dell'amministrazione comunale attraverso il quale il sindaco s'arrogava meriti poichè il comune di Bacoli (raggiungendo percentuali altisonanti di raccolta differenziata) sarebbe da insignire tra le "città virtuose".

Medaglie e proclami assolutamente dissonanti rispetto una realtà che, soprattutto nel quotidiano, manifesta degrado e sporcizia anche nei luoghi simbolo dell'aggregazione popolare.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it


GUARDA TUTTE LE FOTO

Etichette: ,

9 Commenti:

Alle 19 novembre 2012 22:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

tyuu

 
Alle 20 novembre 2012 08:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il comune ed il sindaco sicuramente avranno le loro responsabilità!!!!ma si evidenzia anche l'inciviltà dei cittadini che un bene della collettività si riduca in quello stato.

 
Alle 20 novembre 2012 10:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono d'accordo... il fatto che il comune non faccia il suo dovere non significa che certa gentaglia deve sentirsi autorizzata a trasformare in discariche certi luoghi, altrimenti ci vorrebbero dei cecchini ogni 100 metri... Prima di criticare le istituzioni, i cittadini devono fare il proprio dovere... seguendo le regole basilari del vivere civile.

 
Alle 20 novembre 2012 10:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nata figurell di ermann e combriccola

 
Alle 20 novembre 2012 10:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gualtiero Walter Bisogni
Vuoi vedere che la colpa è del sindaco e non di certi vostri amici (sic) cittadini incivili. ?!?!?!?

 
Alle 20 novembre 2012 11:11 , Anonymous Luciano ha detto...

Non voglio sicuramente giustificare l'amministrazione che ha le sue colpe nel non svolgere i propri compiti, ma non sono loro che sono andati a depositare quei rifiuti... piuttosto me la prendo con quella monnezza di gente che si ritiene furba commettendo quello che è un vero e proprio reato. Che dire? Le regole del forum imporrebbero di non augurare niente di male a nessuno, ma come si fa a benedire queste persone?

 
Alle 20 novembre 2012 15:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cappella Libera!!! Ma quand'è che la fanno comune autonomo? I Cappellesi agiscono a cappella sempre: non vogliono fare la raccolta differenziata.

 
Alle 20 novembre 2012 20:10 , Anonymous Cappella Libera ha detto...

Presto saremo autonomi ed uniti così da non sentire più i vostri pregiudizi medievali !!!

 
Alle 20 novembre 2012 21:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giosi Lucci
cara redazione,stamane ho dovuto viaggiare in cumana da torregaveta a campi flegrei,guardando il degrado delle vetture sporche ,cadenti,piene di ruggine ma con tanta gente che usa questa ferrovia ,l unico mezzo per raggiungere pozzuoli ,bagnoli ,napoli.ho pensato che dopo aver viaggiato molto nel mondo ,non ho mai visto neanche nei paesi piu' poveri della terra un trasporto che ricordano i vecchi vagoni bestiame.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page