This page has moved to a new address.

VIDEO - Nitto Palma e il PDL a Bacoli: Nulla di Fatto contro gli Abbattimenti

Freebacoli: VIDEO - Nitto Palma e il PDL a Bacoli: Nulla di Fatto contro gli Abbattimenti

venerdì 2 novembre 2012

VIDEO - Nitto Palma e il PDL a Bacoli: Nulla di Fatto contro gli Abbattimenti

Nitto Palma, Laringe, Cosentino, Lettieri, Cardamuro
Domenica 28 ottobre, strumentalizzando la paura che hanno molti cittadini campani degli abbattimenti, si è aperta la campagna elettorale del PDL (o meglio, dei resti del PDL), a Bacoli.

Come dicevamo, l’occasione è stata la manifestazione indetta dal “Coordinamento dei Comitati e Associazioni Unite in Difesa del Diritto alla Casa”, tenutasi domenica scorsa  nella Sala dell’Ostrichina del Complesso Vanvitelliano del Fusaro. Uno show senza contraddittorio. 

Di seguito vi proponiamo il filmato integrale di tutta la manifestazione, per cui potrete tutti, con i vostri occhi e le vostre orecchie, formarvi una vostra precisa opinione. Noi infatti, a differenza di chi coglie ogni minimo pretesto per cercare di zittirci, anche, ma non soltanto, con querele e minacce, diamo spazio alle idee e alla voce di tutti, sia perché riteniamo che questo sia il compito di una corretta informazione, senza la quale non esiste nemmeno possibilità di democrazia, sia perché siamo certi che i nostri lettori sappiano ben valutare e comprendere chi davvero fa le cose nell’interesse comune e chi invece si serve delle persone e dei fatti per perseguire interesse personali, per leciti che siano.

Decreto Legge già Cestinato in Parlamento

Il disegno di legge di riapertura dei termini del condono edilizio del 2003, che è stato recentemente in discussione in commissione parlamentare, è presentato dai Senatori PDL Nitto Palma e Sarro, entrambi presenti nel salone dell’Ostrichina, insieme ai loro colleghi di partito Sen. Coronella, Sen. Iuliano, Cesaro, Cosentino, Lettieri, Ermanno Schiano, Franco Iannuzzi.

Per dovere di una corretta informazione dobbiamo anche avvisare che detto disegno di legge, è stato eliminato dal calendario dei lavori in aula al Senato lo scorso martedì 30 ottobre; ciò vuol dire che, almeno per il momento, il DDL è stato accantonato.

Intervento Raffaele Cardamuro - Domenico Elefante


Tutti si sarebbero aspettati che, essendo presenti i promotori del suddetto “DDL blocca ruspe” gli abbattimenti, i contenuti di questo provvedimento sarebbero stati  illustrati con dovizia di particolari. Ed invece no, praticamente non si è parlato dei contenuti del DDL.

Dei pregiudizi contro i meridionali, della puzza a non puzza, riferita al ben noto, squallido  servizio del TGR Piemonte,  del perché questo DDL sarebbe stato boicottato, degli insulti ricevuti per aver sposato la battaglia in favore del DDL antiruspe ,della discriminazione nei confronti dei cittadini campani sul condono 2003 [ discriminazione che, io ritengo,  con le due leggi regionali di Bassoliniana memoria, c’è realmente stata, ma creata quindi da uno stesso campano e non frutto, sic et simpliciter, di un pregiudizio antimeridionale ] , dei sacrifici che la gente ha fatto per costruirsi una casa, [ ma non in tutti i casi, aggiungo io, perché c’è anche chi ha fatto abusi speculativi ] , di quanti secoli ci vorrebbero per eseguire tutte le procedure, delle colpe della politica, della magistratura e di quanti avrebbero dovuto, ma non hanno vigilato [ senza peraltro prevedere alcunché nei confronti di costoro che sono i maggiori responsabili dello scempio edilizio ], della“maglia nera” che il Sen. Sarro ha ricevuto da Legambiente, ben compensata però da un’auto-attribuzione di “palma d’oro” da parte dei cittadini,  di questi temi, tutti ben sfruttabili come captatio benevolentiae in chiave elettoralistica, (anche se negata dal Sen. Nitto Palma che invitava tutti i presenti a votare alle prossime elezioni un partito differente dal PDL, esemplare dimostrazione di consolidata retorica), si è invece parlato in abbondanza.

Le Proposte Conivisibili del Sen. Palma

Il Sen. Nitto Palma ha fatto anche delle affermazioni che, a mio giudizio, sono perfettamente condivisibili, come quando parla dei criteri per stabilire l’ordine con cui vengono effettuati gli abbattimenti,  criteri che francamente sembrano non esistere quando, come  è successo anche a Bacoli, non si rispetta neppure l’ordine cronologico delle procedure R.E.S.A.

Interventi Cesaro e Sindaco di Casola

O come quando parla degli “Ordini di demolizione in via amministrativa” che non vengono se non raramente emessi, permettendo, aggiungo io, di lasciare in piedi scheletri indecorosi e offensivi per l’ambiente, come quello che sorge a pochi metri dalla sala dell’Ostrichina, dove si teneva il convegno, o si fanno trattamenti di favore a chi ha compiuto abusi sul suolo pubblico, mentre si abbattono  case che costituiscono l’unica residenza di cittadini. 

E a tal proposito io mi domando: ma perché il Sen. Nitto Palma non ha invitato i sindaci che appartengono al suo schieramento politico, e che condividono le sue idee, presenti oltretutto in aula, a procedere in tal senso e perché  nel DDL non si fa alcun accenno a questi punti?

Tanti Temi Fuori Luogo

Da tale possibile interpretazione, cioè del cavalcare la situazione in chiave elettoralistica, il suddetto Senatore si sentiva addirittura offeso, lo considerava un insulto, così come per i commenti ricevuti da Renzi, che sembra l’abbia paragonato a “Cetto la Qualunque”, e pertanto si augurava ed invitava i presenti, qualora volessero votare per le primarie del PD, a scegliere l’On. Bersani, “perché non si può affidare la premiership di questo  Paese a un ragazzino che cinguetta senza conoscere i problemi ………….. disinteressandosi della sofferenza della gente”.  

Intervento Sen. Nitto Palma

Il terzo insulto era poi quello ricevuto dal il Sen Della Seta che sembra avesse affermato che da questo DDL si sarebbero avvantaggiate le imprese del cemento controllate dalla camorra, perché i cittadini sarebbero corsi ad acquistare cemento al mercato nero per perpetrare nuovi abusi. Abbiamo infine ben compreso che il Senatore Nitto Palma, come affermato da lui stesso, con incerta pronuncia – di cui peraltro ha chiesto scusa-  , ma con sublime esprit de finesse”, (inteso  alla Pascal, cioè come profonda forma di conoscenza interiore), si “è scassato e’ualler”, e questa è stata la brillante  conclusione del convegno, praticamente una profonda sintesi di quanto in precedenza illustrato.

E questa frase avrà sicuramente ridato forza e fiducia a tutti quei muti (per forza) uditori che temevano di vedere abbattuta la propria abitazione ma che, dopo tale affermazione, sono ormai sicuri che tale pericolo è definitivamente scongiurato.

Alessandro Parisi
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it


 - FINE PRIMA PARTE -

Etichette: ,

28 Commenti:

Alle 2 novembre 2012 18:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

tranquilli...relaaaax
nessun abbattimento in vista !!

 
Alle 2 novembre 2012 18:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ed Invece No ..io so che allo scalandrone un capanno in uso commerciale artigiano e in fase di smantellamento da parte dei proprietaripoiche hanno avuto un ordinanza di demolizione e si stanno autodemolenso per non pagare il comune

 
Alle 2 novembre 2012 19:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

come? cosentino? vi siete messi nelle mani di COSENTINO IL CASALESE??? allora sinceramente vi meritate prioprio che vi buttano tutto a terra!

 
Alle 2 novembre 2012 20:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cardamuro sindaco subito

 
Alle 2 novembre 2012 20:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Come o capito cardamuro sta giustando lui la situazione chiamando quei nomi illustri se ti canditati come consiglire o come sindaco ti do i miei 20 voti.rispondimi nel blok

 
Alle 3 novembre 2012 01:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Daniele Quaranta
abbattiamoci le mani.

 
Alle 3 novembre 2012 01:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Angelo Esposito
ALLE PROSSIME ELEZIONI PENSATECI VERAMENTE BENE: SPAZZIAMO VIA QUESTA IMMONDIZIA DI GENTE CHE SONO I NOSTRI POLITICI...TUTTI NESSUNO ESCLUSO!

 
Alle 3 novembre 2012 01:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianluca Carannante
questo articolo dimostra a pieno come a cospetto dei problemi reali e concreti dei cittadini, prendano invece il sopravvento i colori di partito, le ideologie astratte, i rancori e non ultimo il presuntuoso bisogno di "cinguettare"....!!! Devo dire che siete diventati un mezzo di informazione importante perchè al pari dei grandi mezzi di informazione dite quello che vi pare, falsando e distorcendo con molta abilità le verità.

 
Alle 3 novembre 2012 01:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro
invito la gente a riascoltare il discorso del senatore NITTO PALMA!!!!!

 
Alle 3 novembre 2012 01:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

allora questo sito ha detto sciocchezze anche quando documentava ciò che accadeva a natale scorso tra mazzoni e torregaveta.
una regola o vale sempre o non vale mai...

 
Alle 3 novembre 2012 01:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

belle parole
e infatti l'articolo recita

"E a tal proposito io mi domando: ma perché il Sen. Nitto Palma non ha invitato i sindaci che appartengono al suo schieramento politico, e che condividono le sue idee, presenti oltretutto in aula, a procedere in tal senso e perché nel DDL non si fa alcun accenno a questi punti?"

 
Alle 3 novembre 2012 06:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

andate via brutti politici ci avete rotto con le vostre menzogne la gente si e scocciata dovete fare la fame vi schifo viaaaaaa e non venite a cercare voti perchè non ne avete neanche uno

 
Alle 3 novembre 2012 08:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

schiamo è il sindaco di cardamore?

 
Alle 3 novembre 2012 09:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

vero !

 
Alle 3 novembre 2012 09:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

...azzz...nitto laqualunque...nick o'mericano...giggino a'purpetta...ermanno mò-vengo...iannuzzi...geppino...buon ultimo, la mascotte cardamuro...i meglio !

 
Alle 3 novembre 2012 10:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma davvero scrivi cosi?? non sei ignorante per ridere??

 
Alle 3 novembre 2012 11:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

sotto le elezioni comportamento dei signori politici:
1)costruisci e non preoccuparti....
2)arriva il sigillo...non preoccuparti ci penso io...
3)bisogna abbattere....umm...pausa....
4)siamo sotto elezioni adesso non si abbatterà più...
Ma scusate, non sarebbe meglio dettare una legge una volta e per sempre??? Senza pensare troppo alle votazioni??
e poi....che significano questi applausi dei nostri amministratori....
non ve se pò guardà!!!!Ancora ad applaudire !!! Mahhh!!!

 
Alle 3 novembre 2012 11:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rakele Mele
..il contenuto non era nulla di che ..non ci serve ...mantre loro sostengono di si ...ma cmq tutto fuori .

 
Alle 3 novembre 2012 12:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

APPLAUDITE,APPLAUDITE POVERI VOI. L'UNICO CHE POTEVA FARE QUEL DECRETO ERA BERLUSCONI,E' NON L'HA FATTO FORSE NITTO PALMA NON LO SA.IL BERLUSCA SI MISE A RACCONTARE LA BARZELLETTA DELLA MELA QUANDO I SINDACI DI BACOLI E M.D.P ANDARONO A ROMA INSIEME A CARDAMURO. LO AVETE DIMENTICATO?

 
Alle 3 novembre 2012 13:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

si si come no, ascoltiamo il discorso del migliore amico e difensore di CESARE PREVITI!!! Cardamù è frnut a zizzinell pur p te!

 
Alle 3 novembre 2012 13:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

appunto! mò ditemi per quale motivo io dovrei stare dalla parte di cardamuro che si fa difendere da "personaggi nobili" come quelli che hai nominato!

 
Alle 3 novembre 2012 13:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

anonimo delle 2021, lo sai che esistono le scuole serali? iscriviti

 
Alle 3 novembre 2012 18:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

W GLI ABBATTIMENTI.

 
Alle 3 novembre 2012 19:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

quando vedo questo assembramento di volpi penso alle povere galline.................ci si prepara alle elezioni???????

 
Alle 4 novembre 2012 08:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

w chi abbatte te!!!

 
Alle 4 novembre 2012 15:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

il gustoso refuso mi fa prepotentemente tornare alla memoria il capolavoro di kubrick "il dottor stranamore"...ve lo immaginate un "dottor cardamore" con la regia di salemme ?

 
Alle 6 novembre 2012 21:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

questo he il sud italia la gente si ingrassa sulle disgrazie deghi altri se fosse stato al nord italia non sarebbe stata abbatutta neanche una casa la gente e piu solidale sulle disgrazie deghi altri noi del sud non ci rendiamo conto che sti signori cosi facendo stanno distrugendo quell po di economia che ce al sud creando nuovi poveri piu case abbatute piu poveri piu criminalita secondo voi la lega nord vota contro il condono perche ama il sud ci vorrebbero vedere tutti morti intanto il condono delle quote latte se lo fecero fare al nord italia

 
Alle 7 novembre 2012 15:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

...se fosse stato al nord...probabilmente non sarebbe stata costruita abusiva...

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page