This page has moved to a new address.

Pioggia, Black-Out Elettrico a "Cappella Vecchia": Strade al Buio per Due Giorni

Freebacoli: Pioggia, Black-Out Elettrico a "Cappella Vecchia": Strade al Buio per Due Giorni

giovedì 1 novembre 2012

Pioggia, Black-Out Elettrico a "Cappella Vecchia": Strade al Buio per Due Giorni

Il maltempo non risparmia la frazione di Cappella: un black-out elettrico lascia allo scuro le strade al confine tra i comuni di Bacoli e Monte di Procida.

"Come in tutto il paese, anche a Cappella si sono verificati eventi al quanto sgradevoli per colpa del maltempo", scurono i ragazzi di FreeCappella, da tempo attivi sul fronte di periferia per segnalare le problematiche di manacata manutenzione ordinaria.

"Pochi giorni fa la redazione di Freebacoli mise in primo piano la problematica degli allagamenti a Bacoli, e come ogni frazione che si rispetti anche "Cappella Vecchia" si è trasformata in un fiume in piena e per di più è rimasta, come di vede in foto, completamente al buio per due giorni", disagi per tutti che di certo non contribuiscono alla sicurezza della comunità locale.

Bacoli come Venezia

L'attacco è poi al sistema fognario ed alle poche cure riservategli dalle amministrazioni bacolesi e montesi.

"Ovviamente speriamo che quest’ultimo sia un problema temporaneo ma puntiamo l’attenzione  sull’impianto fognario (se così si può definire). Già un anno fa, infatti, questo non superò neanche il primo test subito dopo il suo rifacimento (Clicca Qui)".

"In conclusione rinnovo il nostro invito a risolvere il problema dell’illuminazione al più presto e magari affacciarsi dalla finestra dopo un temporale e ricordarsi di essere a Napoli piuttosto che a Venezia non sarebbe una cattiva idea", conclude FreeCappella.

Conclusione satira che da il senso di una cittadinanza, soprattutto giovanile, stanca di dover convivere con disagi quotidiani e figli soltanto di cattive gestioni del territorio. In un paese in cui si parla di turismo e prospettive future, è deprimente costringere la cittadinanza attiva a mobilitarsi per la difesa di diritti basilari per un tranquillo vivere civile.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

1 Commenti:

Alle 1 novembre 2012 20:00 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Avete votato Mò veng e franc, è tinitv l'acqu.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page