This page has moved to a new address.

Bacoli Caccia Legambiente, Anche Il Ministero Boccia la Scelta del Comune: Dubbi Sul Futuro del Colombario - VIDEO

Freebacoli: Bacoli Caccia Legambiente, Anche Il Ministero Boccia la Scelta del Comune: Dubbi Sul Futuro del Colombario - VIDEO

mercoledì 12 ottobre 2011

Bacoli Caccia Legambiente, Anche Il Ministero Boccia la Scelta del Comune: Dubbi Sul Futuro del Colombario - VIDEO

L’Ufficio Turismo del Comune di Bacoli allontana i ragazzi del “Circolo Legambiente” dal Colombario del Fusaro, ma il ministero si complimenta ed elogia i volontari di Bacoli. Infatti come già documentato in precedenza dalla Redazione Freebacoli, i giovani di Legambiente sono stati costretti ad abbandonare il sito archeologico del Fusaro ubicato subito dopo la Sella di Baia, tra il bivio di Viale Vanvitelli e Via Virgilio, per lasciare spazio ad una gestione che verrà portata avanti dai dipendenti comunali, che saranno quindi responsabili sia delle visite guidate, sia della manutenzione, sia della valorizzazione del bene.

Le Attività dell’Associazione

Da molti anni l’associazione Legambiente Bacoli aveva promosso sul territorio bacolese numerose iniziative e progetti di sensibilizzazione, volti a educare i cittadini alla cultura ma soprattutto ad attirare i più giovani alla conoscenza delle bellezze archeologiche flegree.

La stessa associazione spesso organizzava delle intere giornate dedicate alla pulizia e alla salvaguardia dell'ambiente, con la partecipazione unita di ragazzi provenienti da diversi paesi europei, creando in tal modo anche un momento di importante socializzazione tra diverse culture, tutte accomunate da un unico interesse: la cura e la valorizzazione del territorio.

I Complimenti del Ministero

Ad oggi non sembra comunque essere totalmente risolta la questione relativa all’affidamento del sito archeologico del Colombario. Difatti a riconoscere i meriti dell’associazione ambientalista sono stati direttamente sia il Ministero dei Beni e le Attività Culturali, sia la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei la quale, attraverso un fax, hanno voluto ringraziare i volontari di Legambiente Bacoli per il lavoro svolto nell'ambito delle giornate Europee del Patrimonio del settembre scorso.

“Ringraziamenti particolari vanno a Legambiente, i cui soci in collaborazione col personale scientifico, tecnico e di restauro di Cuma hanno provveduto con le loro attività al diserbo ed alla sistemazione dell'accesso alla Crypta Romana di Cuma, dal lato del Foro.”

Gli attestati di stima sono stati recapitati anche al gruppo Archeologico dei Campi Flegrei per la pulizia del tempio di Iside e le rispettive visite guidate.

Il Ministero dei Beni Culturali “esprime i più sentiti ringraziamenti per la collaborazione, facendo registrare, grazie all'alta professionalità e competenza delle visite guidate realizzate dai responsabili e collaboratori dell'associazione, un flusso totale di più di 2500 visitatori in due giornate”.

A sottoscrivere la nota è stato il responsabile di Cuma, Paolo Caputo e la Soprintendente Teresa Elena Cinquantaquattro.

Dubbi Sul Futuro del Colombario

Quindi mentre da una parte l’amministrazione, per concedere ulteriore spazio ai suoi dipendenti, allontana discutibilmente gli ambientalisti dal sito, dall’altra il Ministero dei Beni Culturali ne elogia le opere che, sottolineiamo per l’ennesima volta, venivano svolte in maniera volontaria e del tutto gratuita per il pubblico, semplicemente per fornire un servizio utile ai cittadini interessati ed a migliorare il territorio.

L’Ufficio Turismo (nonostante sia particolarmente preparato ma scarno di personale) che si sostituirà ai volontari riuscirà ad attuare una gestione pianificata del bene e, soprattutto, sarà capace di fornire un servizio equivalente al pubblico? A voi l’ardua sentenza.


Antonio Giordano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , , ,

5 Commenti:

Alle 13 ottobre 2011 10:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ylenia Giugno
Menomale ke ci sono i documenti...facciamoli vedere a ki insediatosi da pochi mesi crede di essere padrone del mondo...si sono permessi di dire ke nn abbiamo mai fatto nulla x il colombario...da anni Legambiente valorizza x quel ke si può i siti archeologici in stato di degrado qui a Bacoli e non solo....Sicuramente il Comune saprà fare meglio...;)

 
Alle 13 ottobre 2011 12:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Azzurra Campi Flegrei ‎
...vola colomba volaaaaaa.....!...siamo scesi nel ridicolo !

 
Alle 13 ottobre 2011 21:21 , Anonymous GIACCHINO ha detto...

vorrei ricordare che ylenia giugno e il suo fidanzato andavano a braccietto insieme all'assessore fino a qualche mese fa

 
Alle 14 ottobre 2011 11:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

vogliamo icommenti dell'assessore al video dell'articolo e magari le scuse all'associazione .

 
Alle 14 ottobre 2011 20:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se non sbaglio l'assessore ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega le sue ragioni e precisa che qualsiasi associazione può utilizzare il colombaio. Perchè non sentite le "due campane" ? ps: Giacchino ha ragione, prima camminavano a braccetto ed ora ?

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page