This page has moved to a new address.

Bufera Giudiziaria a Bacoli, La Procura Invia Quattro Avvisi di Garanzia: Implicati Ufficio Tecnico e Commissione Edilizia - VIDEO

Freebacoli: Bufera Giudiziaria a Bacoli, La Procura Invia Quattro Avvisi di Garanzia: Implicati Ufficio Tecnico e Commissione Edilizia - VIDEO

mercoledì 25 aprile 2012

Bufera Giudiziaria a Bacoli, La Procura Invia Quattro Avvisi di Garanzia: Implicati Ufficio Tecnico e Commissione Edilizia - VIDEO

image Torna a pendere la scure della magistratura sul capo del Comune di Bacoli e del Centro Ittico Campano: notificati quattro avvisi di garanzia tra dipendenti pubblici, nominati politici ed affittuari di aree della collettività.

Sbanda all’ex ristorante “la Curva” la mala-politica e la cattiva gestione del territorio comunale che deve nuovamente scontrarsi con l’azione investigativa della Procura e dell’Arma dei Carabinieri che, dopo aver sequestrato per abusi edilizi e difformità varie i locali de “La Curva” lo scorso 29 marzo, hanno notificato nella giornata di ieri i primi avvisi di garanzia per una vicenda che assume connotati sempre più sconcertanti sia sotto il profilo civile, sociale ed amministrativo che sotto l’aspetto meramente economico e finanziario.

I quattro atti giudiziari (roba da poker d’assi) coinvolgono direttamente rappresentanti delle istituzioni ed imprenditori privati che in passato e nel presente hanno avuto rapporti con la società Centro Ittico Campano, responsabile dei laghi Miseno e Fusaro e di grandissima parte dei territori ad essi limitrofi

Avvisi di Garanzia per i “Concessionari” Passati e Presenti

Due avvisi di garanzia sono stati notificati all’attuale affittuario dell’area, che usufruisce della struttura di via Lungolago a seguito di un contestato affidamento a trattativa privata successiva all’espletamento di un bando pubblico (Clicca Qui) per una cifra annuale pari a 62.700 euro, ed al precedente titolare de “la Curva”, sfrattato nel corso dell’ultima gestione del CIC guidata dall’ex presidente Daniele Perna.
image
Il primo, così come accertato anche dagli stessi carabinieri di Pozzuoli, è indagato per un abuso edilizio commesso sull’immobile pubblico; così come il secondo che si è visto notificare l’atto per un abuso edilizio (pari a circa 40 metri quadrati e che comprendeva anche un allargamento “fantasma” della cucina) suppletivo a quelli presenti nella domanda di condono del 1985.

Difatti l’intera struttura fu inizialmente edificata decenni fa in modo totalmente abusivo. Successivamente il “concessionario”, che è rimasto in possesso del bene sino allo scorso anno, decise di chiedere un condono approfittando della prima sanatoria del 1985. Ma, incredibilmente, ciò che ha destato la curiosità ed i sospetti degli organi inquirenti è il fatto che alla struttura abusiva (con domanda di condono) si è aggiunto un ulteriore “allungamento” abusivo non dichiarato e quindi da annoverare come “abuso fantasma”. 

Abusi Fantasma in Area SIC e Possibile Risarcimento Danni

Tanto “oscuro” ai più che (sebbene sia situato “fronte strada” a pochi metri dal Municipio di Bacoli) non era mai stato notato né dall’Ufficio Tecnico Comunale, né dal Comando di Polizia Municipale e né tanto meno dal Centro Ittico Campano il quale, nella primavera del 2011, decise addirittura di porre a bando un bene saturo di illegittimità e difformità ai basilari vincoli urbanistici. 

Intervento in Consiglio Comunale
Cons. Josi Gerardo Della Ragione
”Avete Fatto Diventare Bacoli un Paese da Cronaca Giudiziaria”

Motivo quest’ultimo che espone l’ente pubblico ad una richiesta di risarcimento danni dell’attuale affittuario il quale si è visto assegnare un bene, senza formalmente essere messo a conoscenza della presenza all’interno dello stesso di abusi mai dichiarati.

Una situazione paradossale a cui, secondo le attente e meticolose tesi degli organi inquirenti, si sono e si sarebbero poi aggiunti nel futuro altri abusi edilizi “freschi freschi” in un’area che, tra le altre cose, è considerata “Sito d’Interesse Comunitario” e vincolata dai restrittivi pareri dell’ Ente Parco Campi Flegrei. 

Avviso di Garanzia all’Ufficio Tecnico

Il terzo avviso di garanzia è arrivato per un dipendente dell’Ufficio Tecnico Comunale per omissione d’atti d’ufficio in quanto, così come rilevato nel corso delle indagini succedutesi negli ultimi mesi, ha “omesso” di rilevare, durante un sopralluogo effettuato all’interno de “La Curva”, l’abuso edilizio fantasma commesso dal precedente affittuario ribadendo quindi, erroneamente, che la struttura esistente prima dei successivi lavori del nuovo “concessionario” erano conformi alla domanda di condono del 1985.
imageAncor più grave, soprattutto sotto un profilo politico è il quarto indiziato che potrebbe determinare un implosione interna alla maggioranza che sostiene il sindaco Ermanno Schiano: a ricevere l’avviso di garanzia, infatti, è stato il geometra responsabile dei nuovi lavori abusivi sull’immobile di via Lungolago e che quindi ha posto la propria firma in calce sotto la “DIA”.

Acronimo che, in questo specifico caso, non si riferisce alla Direzione Investigativa Antimafia (che pur indaga sulle attività di questa amministrazione), ma semplicemente alla Denuncia d’Inizio Attività del cantiere allestito all’intero dell’area data in fitto. 

Avviso di Garanzia per un Uomo del PDL, Membro della Commissione Edilizia

Vi chiederete: per quale motivo un geometra qualsiasi dovrebbe mettere in imbarazzo la mala-politica locale?

Beh, semplicissimo. Il giovane geometra in questione è da qualche mese componente della “Commissione Edilizia” del Comune di Bacoli (battezzata ora con il nome di “Commissione Locale per il Paesaggio”). In sostanza, tanto per intenderci ed illustrando la questione “in soldoni”, è l’organo consultivo tecnico di un Comune per la disciplina dell’attività edilizia ed urbanistica nel territorio comunale sulla base dello strumento urbanistico vigente (Piano Regolatore Generale , Piano Strutturale) nonché del Regolamento Edilizio.

Quindi, da geometra, è lui stesso che esamina le pratiche presentate da se stesso e dai suoi colleghi.

Uomo voluto fortemente del Popolo della Libertà, implicato in una vicenda giudiziaria di “urbanistica creativa” applicata su bene pubblico.
image A ciò si aggiunge che lo stesso indagato esercita come novello professionista la propria attività come collaboratore presso l’ufficio di un noto consigliere comunale eletto (come uno tra i più votati della lista berlusconiana) tra le fila del Popolo della Libertà a sostegno del sindaco Ermanno Schiano, ed attualmente seduto tra i banchi della maggioranza.

Uno scenario reale ed imbarazzante che quindi determina al momento una condizione surreale secondo cui un delegato della Commissione Edilizia del Comune di Bacoli, nominato dal Pdl su indicazione di un proprio consigliere, ha ricevuto un avviso di garanzia per “abuso edilizio”. 

Liberateci della Vostra Presenza

Scontate a questo punto dovrebbero essere quindi le conclusioni da assumere da un’amministrazione comunale che possa ancora ritenersi quantomeno “dignitosa” di fronte al popolo di Bacoli, alle istituzioni che rappresentano ed alle “Legge”.

Liberare immediatamente gli organi istituzionali della città da un indagato per abuso edilizio. Liberare la maggioranza di governo dal consigliere comunale che lo ha indicato.

Liberare, se mai le sarà possibile, ogni sospetto sulla propria attività di governo. Liberare la cittadinanza dai propri dubbi, illustrando in Consiglio Comunale una spiegazione valida dinanzi ad una tale presa di posizione degli organi inquirenti.

Liberare questo paese di Provincia dalla storia millenaria, dall’ennesimo episodio di cronaca giudiziaria che infanga un’intera collettività. 

Redazione Freebacoli
 freebacoli@live.it

Etichette: , ,

32 Commenti:

Alle 25 aprile 2012 17:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

la cosa che piu mi impressiona e che giustizia sia fatta...sicuramente..ma per tutti, il ristorante la curva è in condizione non proprio legale, e vabbè..ma tutte le situazioni non legali nella zona ce ne sono tante e ancora piu plateali sia di strutture che di gestione..ma viene nascosto sotto la sabbia...come mai?'

 
Alle 25 aprile 2012 18:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nel giorno in cui si ricorda la liberazione dell'Italia dal fascismo,fate anche voi un bel gesto,dimettetevi,e liberate Bacoli da questa amministrazione inefficiente,passate anche voi alla storia.Ma del resto di cosa ci vogliamo meravigliare,fanno parte del partito dell'illustre cavaliere? e allora non ammetteranno mai le loro colpe,loro sono onesti ed efficienti e non sbagliano mai,sono gli altri che pensano male.Non hanno capito che i cittadini non li voteranno più,e quando si andrà a votare esprimeranno le loro preferenze per i nuovi movimenti,per il nuovo,per i giovani che sono il futuro,non qualunquismo,ma politica quella schietta,pulita,onesta fatta con disinteresse e nel pieno interesse del cittadino è questo che vogliamo tutti.

 
Alle 25 aprile 2012 18:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro
E adesso cosa succederà???

 
Alle 25 aprile 2012 19:13 , Anonymous Michael Amirans ha detto...

E' una vergogna! I consiglieri delle opposizioni si dimettano subito e chiedano al prefetto una "gestione provvisoria" (come propongono i CARC) e poi elezioni.

 
Alle 25 aprile 2012 19:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nunzia Palumbo
Ma chi è il geometra?

 
Alle 25 aprile 2012 19:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lucia de Cicco
ERA PUR ORA

 
Alle 25 aprile 2012 20:20 , Anonymous 25 aprile bacolese ha detto...

LIBERATECI DA QUESTA GENTAGLIA!
QUANDO ARRIVERA IL NOSTRO 25 APRILE?

 
Alle 25 aprile 2012 20:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

LELLO COME OGNI COSA CHE SUCCEDE A BACOLI SICURAMENTE VERRA INSABBIATA....MA NOI CITTADINI NON DOBBIAMO PERMETTERLO.....DEVONO ANDARE IN GALERA E BUTTARE LE CHIAVI


CONTE PROCOLO

 
Alle 25 aprile 2012 20:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianluca Carannante
sta arrivando il Carrettone....

 
Alle 25 aprile 2012 20:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

confido nel 21/10/2012 e che la fine del mondo inizi da bacoli
rosario arena

 
Alle 25 aprile 2012 20:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto Della Ragione

A BACOLI ORA SIA FATTA PIENA LUCE : VOGLIAMO TRASPARENZA E LEGALITA' !!!!!!

 
Alle 25 aprile 2012 21:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto Della Ragione
Qualcosa (finalmente) SI MUOVE ............

 
Alle 25 aprile 2012 21:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosita Illiano aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa......finalmente i nodi stanne venendo al pettine......!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 25 aprile 2012 22:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro Chi semina vento raccoglie tempesta!!!!!!!!!

 
Alle 26 aprile 2012 00:05 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Per la redazione di freebacoli.
Ma perchè non fate i nomi cosa ve lo impedisce?

 
Alle 26 aprile 2012 08:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

la geometria comunale domina ogni aspetto della amministrazione cittadina, ma non da oggi...la attuale differenza è i quattro gaglioffi odierni debbono la loro stupida tracotanza al senso di impunità suggerito dal ventennio di dittatura esercitata dal nano malefico e mafioso

 
Alle 26 aprile 2012 08:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

curva pericolosa, ma...sotto quale sindacatura iniziò lo scempio apparentemente invisibile e mai represso ?

 
Alle 26 aprile 2012 09:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

ahahahhhahahah

 
Alle 26 aprile 2012 10:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dimissioni immediate del geometra
e dimissioni anche dell'altro geometra-consigliere
facciamo piazza pulita

 
Alle 26 aprile 2012 10:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Povero ragazzo. Bravo e di ottima famiglia. Vittima del sistema. Ma ne uscirà pulito.

 
Alle 26 aprile 2012 12:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
‎(sottofondo musica:profondo rosso,Dario Argento..)

 
Alle 26 aprile 2012 15:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

è vero ! ha firmato la dia a sua insaputa !

 
Alle 26 aprile 2012 15:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

beh, visto che ci siamo, allora si dimetta tutta la "nuova famiglia" amministratice!

 
Alle 26 aprile 2012 16:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

tutti dentro!!
bronson

 
Alle 26 aprile 2012 16:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusate ma che significa???
coma fa una persona a firmare a sua insaputa???
O ha firmato oppure non ha firmato!!
O forse si insinua che qualcuno.... per non firmare lui direttamente....ha fatto firmare il 'guaglione di studio'?
Allora oltre che il reato di tipo penale si configura anche quello di tipo morale... vigliaccheria e cattiveria....
Cmq, da quello che si dice in giro sulle circostanze specifiche e dai velocissimi risvolti giudiziari, penso che sarà molto difficile che il ragazzo ne usicrà pulito...

 
Alle 26 aprile 2012 19:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

...oppure, prima di uscirne, dovrà...entrare !

 
Alle 26 aprile 2012 19:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma no, gli dai troppa importanza...per loro basta la musichetta di "oggi le comiche"!

 
Alle 26 aprile 2012 19:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

charlie, giustiziere della notte, pensaci tu !

 
Alle 26 aprile 2012 19:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

che noia dover spiegare le battute...fatte le debite proporzioni, il geometrino avrà cacciato questa scusa, emulando i suoi eccelsi maestri, scajola che a sua insaputa era diventato proprietario di immobili, e bossi che a sua insaputam foraggiava amici e parenti con soldi del partito...

 
Alle 26 aprile 2012 22:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giovanni Antonio Costagliola
vergognatevi

 
Alle 27 aprile 2012 14:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Di cosa? Commentare un fatto accaduto? Oppure ai altre verita'?

 
Alle 27 aprile 2012 23:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vorrei tanto sapere anche il bando del 2008 che fine abbia fatto. si trattava dell'assegnaazione di zone di miseno e marina grande per posti barche .venne pubblicato un bando e vennero aperte anche le offerte ma subito dopo venne sospeso e da allora non si è saputo più niente.come mai?perchè? cosa è successo? si vede che qualcuno ha voluto cosi?grazie

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page