This page has moved to a new address.

Piove su Bacoli, Le Fogne Non Reggono: Allagamenti in Tutta la Città - FOTO

Freebacoli: Piove su Bacoli, Le Fogne Non Reggono: Allagamenti in Tutta la Città - FOTO

venerdì 31 agosto 2012

Piove su Bacoli, Le Fogne Non Reggono: Allagamenti in Tutta la Città - FOTO

Basta mezz'ora di pioggia per mettere in ginocchio un paese alla deriva: Bacoli completamente allagata dopo il primo maltempo i mezz'estate.

Non sono bastate le sollecitazioni popolari (CLICCA QUI) ad attivare una preventiva politica di manutenzione ordinaria di tombini, fogne, canali e caditoie, a spronare gli amministratori locali in vista dell'annunciato maltempo di queste ore.

E così dopo trenta (e non di più) minuti di pioggia battente, lo scenario presentatosi dinanzi agli occhi dei cittadini è stato disarmante: strade allagate, tombini otturati, macchine ferme nel bel mezzo delle carreggiate, pedoni inondati da schizzi (a tratti simili ad onde marine) d'acqua piovana, negozi coperti d'acqua e, in generale, un'enorme difficoltà alla guida per automobilisti e centauri.

Puzza di Fogna, Disagi Ovunque

Senza escludere, come oramai è consuetudine in paese, la presenza di miasmi di melma direttamente in strada, ai margini dei marciapiedi.

Le situazioni più critiche sono state vissute, tra le 19 e le 20, su via Lungolago, via Giulio Cesare, Miseno, "Mazzoni", via Vanvitelli e a Cuma, con code di traffico lunghe anche diverse centinaia di metri.

Preoccupante lo scenario allo Scalandrone.

Su via Torre di Cappella, lì dove il tratto è più stretto a due passi dal cimitero, si sono verificati piccoli smottamenti con parte del terreno posto ai margini del percorso pubblico, riversatosi direttamente in strada.

Incredibile poi quanto accaduto in viale Olimpico: nonostante la strada sia in pendenza, nel tratto che porta verso la rotonda su cui confluiscono anche via Panoramica e via Lungolago, la carreggiata era coperta da una spessa patina d'acqua (oltre 10 cm) che rendeva impossibile anche il passeggio per i pedoni.

Gravi Responsabilità degli Amministratori

Attimi di panico anche lungo la villa comunale.

Lì, di fronte il Municipio e la Caserma dei Carabinieri, i giardinetti pubblici e la strada sono stati ricoperti d'acqua che non riusciva a defluire all'interno del vicino lago Miseno o delle non lontane pompe di sollevamento di Miliscola, per via di caditoie occupate da sabbia e spazzatura.

Gravissime, come già documento in passato, restano le responsabilità dell'amministrazione comunale, assolutamente incapace di prevenire un'atavica condizione di pericolo.

Difatti, se per un verso è vero che il sistema fognario locale non soddisfa, per la sua interezza, le utenze presenti sul terriorio, dall'altro lato la situazione viene gravemente peggiorata dalla mancanza di pulizia e manutenzione che praticamente rendono vani ogni tentativo di "salvare il salvabile".

Ad una realtà già di per sè deficitaria, le omissioni governative si pongono come una sorta di veleno letale da cui scaturiscono allagamenti particolarmente pericolosi per la salute della popolazione.

Oltre il Danno, la Beffa

Ed oltre all'incolumità dei cittadini c'è d'aggiungersi anche il danno economico che segue ad ogni pioggerella caduta in città. Tra richieste danni da parte di privati e necessari interventi (ovviamente in somma urgenza, senza bando di gara ad evidenza pubblica, trasparente ed affidamento diretto di lavori alle solite ditte "di fiducia") di ripristino dello stato dei luoghi, come il "rappezzo" delle buche in strada, i costi da pagare si aggirano intorno alle migliaia di euro.

Il Comune di Bacoli, sulla problematica specifica, è colpevolmnte omissivo da diversi mesi: dopo il decesso ed il pensionamento di buona parte degli operai impegnati nella pulizia di fogne e canali (tra cui non finiremo mai di ricordare e commemorare l'instancabile geometra Salvatore d'Agostino), sindaco, giunta e dirigenti municipali non sono riusciti ad affiancare personale al solo dipendente comunale Pasquale Napolitano.

Per concludere, si ritiene opportuno rammentare i nomi dei responsabili "politici" più interessati alla vicenda: vicesindaco Michele Massa con delega alla Visibilità, assessore Ettore d' Elia con deleghe ad Urbanistica ed Ambiente, Giuseppe Scotto di Vetta alla Viabilità (già assessore ad Ambiente ed Urganistica).

CLICCA QUI per vedere tutte le foto

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

42 Commenti:

Alle 31 agosto 2012 21:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Massimo Troiano tutti regali di MO VENGO e dei suoi simpatici colleghi

 
Alle 31 agosto 2012 21:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Andate a casa falliti e fannulloni!!
ogni anno la situazione peggiora!!
DIMISSIONI!!

 
Alle 31 agosto 2012 21:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonella Penza smp la stessa storia....

 
Alle 31 agosto 2012 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Naddeo Dov'è la novità ?!!

 
Alle 31 agosto 2012 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Rosaria Lucci a tre passi dal mae ci allaghiamo .......è propio una vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 31 agosto 2012 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Zazzaro Ogni anno e' spre la stessa storia ma chi le deve pulire ste cazzo di fogne?

 
Alle 31 agosto 2012 22:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Zazzaro Bacoli = Africa

 
Alle 31 agosto 2012 22:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Valentina Di Meo E che schifo, ogni anno è la stessa storia!

 
Alle 31 agosto 2012 22:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Xciò Folletto Pironti bè naturale...perchè i Comuni non fanno la pulizia preventiva, nonostante le allerte meteo...però poi sborsano migliaia di euro per interventi straordinari...MA QUALI STRAORDINARI SE GLI ORDINARI NON SONO STATI EFFETTUATI?????????????

 
Alle 31 agosto 2012 22:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Longo io sono sceso da monte di procida nel meglio del diluvio e vi assicuro che se avevo un kayak mi sarei divertito proprio, a parte scansare poi la monnezza varia che galleggiava nsull'acqua in "discesa".....

 
Alle 31 agosto 2012 22:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Rosaria Lucci immaginiamo un pronto soccorso ........come si dovrebbe arrivare alla schiana ??????????????? dobbiamo morire

 
Alle 31 agosto 2012 22:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Longo diciamo che conoscendo le amministrazioni montese/bacolese tutto questo era davvero prevedibile così come lo era il temporale! e meno male che era di quelli brevi e passeggeri altrimenti qui si rischiava di annegare!

 
Alle 31 agosto 2012 22:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

bacoli e i bacolesi meritano tutti e tutto quanto subiscono e soffrono ogni giorno !!!
il peccatore può lamentarsi del suo peccato ???

 
Alle 31 agosto 2012 22:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lina Merone
ASSURDO!!!!!!

 
Alle 31 agosto 2012 22:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gennaro de Simone
Che bello il paese dei balocchi ♥

 
Alle 31 agosto 2012 22:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pia Lubrano
assurdooooooo..... non oso immaginare cosa succederà in pieno inverno..!!

 
Alle 31 agosto 2012 22:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto Pennisi Ovviamente la colpa di chi e'.....?????

 
Alle 31 agosto 2012 22:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto Pennisi
Ovviamente la colpa di chi e'.....?????

 
Alle 31 agosto 2012 22:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giovanni Lombardi
come atteso!

 
Alle 31 agosto 2012 23:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmelina Illiano è una vergogna che schifo

 
Alle 31 agosto 2012 23:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonella Esposito
per forza tutta l estate non si puliscono le grigli i canali niente non si fa un cavolo se non ci scappa la trgedia nessuno si muove niente di niente ................

 
Alle 31 agosto 2012 23:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonella Esposito
fognr griglie canali nessuno li conosce -----

 
Alle 31 agosto 2012 23:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Simone Scotto Di Carlo Ragazzi, MoVimento 5 Stelle Bacoli ed alle prossime elezioni Bacoli cambia faccia.

 
Alle 1 settembre 2012 02:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Federica Passaro
Proprio una zona di
Laghi! É
Il caso di riconoscerlo :D

 
Alle 1 settembre 2012 02:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano
BACOLI, LA 'VENEZIA' DEL SUD!

 
Alle 1 settembre 2012 02:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lina Sigillo
ma che male abbiamo fatto noi napoletani e egli abitanti tutti della splendida zona flegrea per meritarci questa gentaglia che (dis)amministra questi splendidi luoghi culle di civiltà ultramillenarie? E' vergognoso e scandaloso. Basta con
questi stupri di questi meravigliosi luoghi che tutto il mondo ci invidia. Noi campani tutti abitiamo in paradiso che questi scellerati affaristi ed incolti hanno trasformato in inferno. Mi piange il cuore vedere la nostra terra oltraggiata. Noi tutti (napoletani compresi) dovremmo unirci e lottare per il bene comune. Abbiamo un soprintendente che sta facendo danni gravissimi ed il Ministero dei Beni Culturali tace, i vari amministratori delle varie città e località che pensano solo ai propri interessi personali. Dobbiamo mandarli a quel paese. Basta, uniamoci e cerchiamo di fare un unico fronte di lotta.

 
Alle 1 settembre 2012 09:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Angela Della Ragione
Siamo alle solite....

 
Alle 1 settembre 2012 09:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

visto come amministrano mi auguro che così non sia quando svolgono il loro lavoro da privati cittadini.............vi immaginate un avvocato che perde tutte le cause, un ingegnere che fa palazzi di sabbia, un geometra che disegna ville senza porte ne ingressi, un ragioniere che sbaglia i conti dei suoi clienti, un medico chirurgo che quando opera dimentica i ferri dentro la pancia del malato...................ecco cosa potrebbe capitare per assurdo si intende PERO'!?!?!?!?

 
Alle 1 settembre 2012 10:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sindaco
Ritorna a fare il veterinario

 
Alle 1 settembre 2012 11:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma oltre a sparare a zero sul comune, ok la pulizia... ok.

Ma la spendiamo una parola per dire che quel noto Bar e Ristorante, assieme a quell'altro ristorante di famosa catena, assieme ai muri dei loro parcheggi, assieme ad altri muri di altri privati, sono un OSTRUZIONE al passaggio dell'acqua?

Non credete anche voi che senza quelle costruzioni, non so se abusive o meno, io le ricordo da piccolo le costruzioni, ma non credete che fanno da scudo? Vi pare giusto?

 
Alle 1 settembre 2012 13:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Genny Carnevaledj
UANM E DIIIIIIIIII

 
Alle 1 settembre 2012 13:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anna Carannante
che vergogna...al primo temporale

 
Alle 1 settembre 2012 13:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Giulietti C' simm affunnat

 
Alle 1 settembre 2012 13:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Michele Carannante
il bello..che tutti gli anni la solita storia..sempre le solite cazzate..

 
Alle 1 settembre 2012 14:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anthony X Scotto
Mi domando ma se si ferma la macchina, chi chiamo? Il carro attrezzi o la guardia costiera?

 
Alle 1 settembre 2012 14:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luciano Ciccariello
La guardia costiera è ovvio :D

 
Alle 1 settembre 2012 14:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Michele Carannante
e fatemi capire un po..perche nn se ne dovrebbe cadere..sto paese...

 
Alle 1 settembre 2012 14:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mariagiovanna Illiano e non vi dico la 2° trav. lungolago cosa era....un fiume di ..... poichè i tubi delle fogne sono troppo piccoli per contenere il n delle persone che ci abitano oggi giorno. quindi un pò di pioggia e sembra il depuratore di licola.Per non finire , la puzza.....

 
Alle 1 settembre 2012 15:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il problema non sussiste, perchè non arriva ne l'uno ne l'altro... puoi solo pregare!

 
Alle 2 settembre 2012 01:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alain Sanfratello
siamo alle solite.....oggi non è più cosi...la responsabilità non è di chi amministra,ma di chi dirige!!! la Bassanini e chiarissima.la responsabilità di chi amministra è quella di sperperare centinaia di miglia di euro distribuendoli a se
ttori inefficienti,improduttivi,condotti da sindacalisti con nomine di responsabilità e gestione del personale i quali usano gli incentivi non per migliorare prestazioni e servizi,ma per assicurarsi i voti per rimanere sindacalisti.........!!!e questo lo sappiamo tutti!!!!allora mettiamola di sparare nel mucchio facendo confusione.

 
Alle 2 settembre 2012 14:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Celeste Fonografo
Ho visto le foto del mio paese natio.......dico agli amministratori: Vergognatevi e non addossate colpe ai mancati finanziamenti o quant'altro, perchè di quattrini ce ne sono solo devono essere spesi nel modo giusto!.....

 
Alle 2 settembre 2012 17:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ho tentato di entrare alla farmacia s Anna su via lungolago, l acqua mi arrivava al ginocchio ho dovuto rinunciare a prendere le medicine............

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page