This page has moved to a new address.

"La Zeppata" del Veglione, Ecco i Nostri Fuochi d'Artificio: Parte la Rubrica “Vignette in Libertà”

Freebacoli: "La Zeppata" del Veglione, Ecco i Nostri Fuochi d'Artificio: Parte la Rubrica “Vignette in Libertà”

sabato 31 dicembre 2011

"La Zeppata" del Veglione, Ecco i Nostri Fuochi d'Artificio: Parte la Rubrica “Vignette in Libertà”

C’è chi spara la “Bomba di Maradona” o la più innovativa “Spread” cercando di fare chiasso in vista dell’anno che verrà e chi si limita ad attendere il veglione serale utilizzando “carta e matita”, scagliando saette meno rumorose nell’immediato ma molto più penetrati nel tempo e, si spera, nelle coscienze di ogni singolo cittadino.

Nasce proprio l’ultimo giorno dell’anno che svanisce la nuova rubrica del gruppo Freebacoli, dalla cadenza orientativamente periodica, denominata “Vignette in Libertà”, attraverso la quale si cercherà di utilizzare un ulteriore canale comunicativo per diffondere, tra sarcastici sorrisi, le informazioni quotidianamente pubblicate dal blog.

Disegni, schizzi e fumetti satirici con cui si cercherà di illuminare quei lati del reale troppo spesso nascosti nell’ombra dell’inciucio o della “notizia di corridoio” che di certo non aiuta il lettore a strutturare una propria libera idea su quanto accaduto nella propria realtà locale.

La rubrica, che si prefigge sin da subito l’obiettivo di migliorarsi ed innovarsi di periodo in periodo, sarà quindi arricchita dalle vignette realizzate da MariaRosaria Schiano Lo Moriello, Rosy Chef per gli amici del web, che cercherà di riproporre col disegno particolari aspetti di contenuti descritti attraverso video, foto o articoli.

Pertanto, a seguito di una breve e quanto mai doverosa descrizione, si parte velocemente con una carrellata delle prime “zeppate” della rubrica, allegate al titolo dell’articolo a cui fanno riferimento. Cliccando sulle stesso sarà possibile anche leggere il testo della notizia.

Buona riflessione a tutti!

Abbattimenti Fantasma, La Cucina Abusiva dell’Ex Sindaco Coppola: Gli Amministratori Diano L’Esempio

image

Raccolta Differenziata in Difficoltà, Arriva un’Isola Ecologica: Soddisferà Soltanto 3000 Bacolesi

image

Trema la Polizia Municipale, Babbo Natale Regala Altri Guai al Comune: A Rischio Due Vigili Urbani
 image
La Crisi Non Esiste, Spesi 10.000 Euro Per Potare 8 Alberi: Il Comune Ha 300 Dipendenti Ma Utilizza Solo Ditte Esterne

image

I “Cozzecari” Battono i Pugni e l’Amministrazione Schiano li Accontenta: L’Ex Piranha Diventa un Parcheggio per Barche

image

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

5 Commenti:

Alle 31 dicembre 2011 15:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

ahahahah. ragazzi questa rubrica è meravigliosa!!!

 
Alle 31 dicembre 2011 15:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

bellissimaaaaaaaaaaa

 
Alle 31 dicembre 2011 15:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

complimentoni!!!

 
Alle 31 dicembre 2011 16:23 , Anonymous Paccoraccomandato ha detto...

Complimenti a Rosy Chef per l'abilità e la capacità di sintetizzare, con i fumetti e la satira, la dura realtà quotidiana.
Congratulazioni sincere. Brava!

 
Alle 1 gennaio 2012 10:05 , Anonymous mario ha detto...

ideate da chi è............................................veramente bravooooooooooo

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page